Torinese?

Si, ma anche sabaudo, subalpino, laico e liberale.

Ecco chi sono, senza se e senza ma.

Quindi se qualcuno mi tocca la “mia” Torino non la prendo certo bene.

Torino capitale di Italia, Torino città dell’auto, Torino città delle telecomunicazioni, Torino città universitaria, Torino città della moda, Torino città dell’innovazione, Torino città olimpica, (…), Torino città del gusto.

Torino città della decrescita infelice?

No.

A casa i nuovi barbari.

Adesso mi ci metto d’impegno a difendere la mia Città.

Avevo dimenticato una cosa.

Sono anche particolarmente tignoso.

Giù le mani dalla mia Città, nuovi barbari.

iRoby


MiTo

Non è Milano che vince, è Torino che perde.

Per manifesta inferiorità.

E Torino è inferiore e perde perché è amministrata da persone impreparate e inadeguate.

Punto.

Tutto il resto è inutile retorica.

Il giudizio non è politico.

Ma non può morire una città solo perché un voto emotivo ha portato a governala delle persone impreparate e inadeguate.

Gli anticorpi devono mettersi al lavoro.

IO AMO TORINO

irosi


Il nuovo CR e la nuova GR

Per la prima volta dopo tanti anni il mio interesse per il nuovo Consiglio Regionale e per la nuova Giunta Regionale del Piemonte non è legato allo status di dipendente ma solo di cittadino.

Il Piemonte equivale ad un piccolo stato e ha una storia da grande stato.

Vi suggerisco, scusate la presunzione, di partire da questi due elementi di valutazione.

Cari Consiglieri, siete i Parlamentari di uno Stato da quasi cinque milioni di abitanti.

Cari Assessori, siete i Ministri di uno Stato da quasi cinque milioni di abitanti.

Buon lavoro a tutti.

Ma ricordatevi il ruolo che avete assunto e le responsabilità a cui siete chiamati a rispondere.

iRoby


Impronte digitali?

La Pubblica Amministrazione ha le pezze al … “alle chiappe” … e spendere (sprecare) dei soldi per delle tecnologie biometriche per certificare la presenza sul lavoro di funzionari e dirigenti mi sembra uno sperpero di risorse pubbliche che, tra l’altro, non ci sono.

Ho sempre “bollato” con sistemi #UnoPuntoZero anche rivestendo il ruolo di “direttore” e penso, io che sono #iRoby, di avere dato bene l’esempio anche senza esporre l’iride o il DNA.

iRoby