L’Europa s’è destra?

E anche l’Austria vira a destra.

Si può essere contenti o meno, però è un dato di fatto.

Per qualcuno il sintomo di una patologia.

Però i sintomi in ogni caso non vanno mai ignorati.

IMG_1157

Questa è la colpa più grande e più grave della così detta sinistra nel mondo negli ultimi anni.

Avere ignorato i sintomi.

Un atto di disattenzione e di arroganza.

iRoby


Toh, chi si rivede

Una versione rielaborata del Cavaliere sta rioccupando il centro della politica italiana.

Monti, Bersani, Grillo e persino Renzi sembrano essere stati solo un intervallo temporale tra Berlusconi e il Nuovo Berlusconi.

IMG_3079

Rinato politicamente dalle proprie ceneri, rigenerato dalle cure estive e in versione rivista modello Grande Vecchio aspettano tutti le sue mosse e sembrano ipnotizzati.

Chi lo avrebbe detto?

iRoby


Il terrorista?

Per quanto mi riguarda cesare battisti deve rientrare in Italia, vivo o morto, e, come si dice, nel primo caso marcire nelle patrie galere.

Stiano parlando di un delinquente comune, di un assassino, di un vigliacco, di un mistificatore.

Solo dei dementi capi di stato come Mitterrand e Lula ne hanno consentito la latitanza fino ad ora.

IMG_3079

Spero di assistere al momento in cui una volta chiuso in cella si buttino via le chiavi.

iRoby


Nessuno riconosce più le regole

Il Pedone avanza solo di una casella per volta e mangia in diagonale?

E’ così da sempre ma per qualcuno non va più bene.

La Torre si muove per linee orizzontali e verticali?

E chi lo ha detto?

L’Alfiere si muove per linee diagonali?

E chi lo ha deciso?

Sul Cavallo siamo al caos.

La Regina deve passare l’esame della scarpetta.

Il Re invece dell’arrocco può essere ghigliottinato.

IMG_1157

E quindi?

Senza il riconoscimento delle regole non verrà riconosciuta la vittoria di nessuno.

Neanche di quelli che sbagliano la piazza e si beccano gli insulti ed i i fischi invece che le ovazioni.

iRoby


Pesi e misure

Nelle campagne novaresi un cacciatore, scambiandolo probabilmente per un cinghiale, spara ad un poveraccio che andava a castagne con la moglie e lo uccide.

In Trentino un’orsa che segue il suo istinto e difenda i suoi cuccioli viene considerata aggressiva e pericolosa e quindi condannata a morte.

IMG_3042

Nel primo caso a sparare è un uomo scellerato e vigliacco, infatti è scappato senza prestare soccorso ed assumersi le sue responsabilità.

Nel secondo è sempre un uomo, uno che dovrebbe per mestiere curarsi di preservare la fauna e la flora, su mandato di altri uomini.

Nel primo e nel secondo caso ad uccidere sono uomini, o cosiddetti tali.

iRoby