Guelfi e Ghibellini

Siamo un paese così.

Ero convinto che fosse sportivamente innaturale per un italiano tifare per la Francia.

E poi, in questo caso, la Croazia era anche oggettivamente simpatica.

Invece gli italiani si sono divisi, nella simpatia – il tifo è una cosa diversa – per la finale tra pro e contro Matteo Salvini.

I neosovranisti a favore della Croazia, gli antisalviniani a favore dei francesi.

Oggi ho visto amici soliti ironizzare sulla baguette sotto l’ascella e la mancanza del bidè tifare per i blues che neanche facessero Asterix di cognome.

iRoby


Oltre la fake news

Il neo primario festeggia la promozione e chiude il reparto ai pazienti per permettere al personale di partecipare ai festeggiamenti.

Neanche la straordinaria fantasia e l’inarrivabile ironia di Paolo Villaggio per descrivere l’arroganza del megadirettoregalattico sarebbe arrivata a tanto.

Dove è successo?

In Italia.

Non mi interessa se al centro, ad est, al nord, a ovest o al sud.

(in ordine alfabetico)

Che schifo.

iRoby