Caffé grigio tiepido

Riccardo Illy si ripropone, come la peperonata.

Come quei calciatori che a venti anni erano delle belle promesse e che avevano un buon tocco.

Poi però, dopo avere peregrinato in attesa di sbocciare, sono finiti nelle attese mai concretizzate.

Questo esce questa sera dal cappello a cilindro del PD.

Poi seto parlare di tassa di successione.

E vado a nanna,

iRoby

 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*