Cameriere, il conto

La Lega inizia a perdere consensi nei sondaggi.

L’abbraccio letale con i pentanariciuti inizia a palesare le prime esternalità negative.

In fondo era prevedibile.

Il reddito di cittadinanza, misura assistenzialistica e diseducativa, non è tollerabile dal popolo delle partite IVA.

E poi come spiegare ad un piemontese che il NOTAV serve a ripianare i debiti di Roma, al secolo ladrona?

La decrescita incosciente può forse affascinare un milanese iperattivo?

Staccare la spina in ritardo può non essere più una misura efficace per evitare di essere fulminati.

iRoby

 

Il prezzo

Ecco il prezzo che potrebbe pagare la Lega.

Reddito cittadinanza, i dati: da Napoli più domande dell’intera Lombardia

E la flat tax può attendere.

Perché il mantra dei pentanariciuti è tax and … assistenzialismo finalizzato al voto di scambio.

Poi quando pontifica l’economista Giggino ‘O Webmaster …

Vuoi mica buttare via i soldi degli italiani per finanziare le infrastrutture del Paese.

Meglio dissiparli ad cazzum.

iRoby

L’amministratore di condominio

Ovvero il geometra (o ragioniere) che deve fare rispettare il regolamento di condomino tra la Lega e il Movimento.

Su un tema facile come la flat tax il geometra (ragioniere) Conte ha dichiarato che ci sarà una decisione entro martedì.

Ovvero quarantott’ore da adesso.

Poi sono io che che faccio della facile ironia.

Ma per favore.

Come se fosse antani.

iRoby

Auguri iRoby

Sette anni di iRoby

Un progetto che ha fatto evolvere felithecatnews in qualcosa di più personale, esplicito e strutturato.

2691 articoli pubblicati in 2557 giorni toccando i temi più disparati, dalla politica allo sport, dal costume ai viaggi.

Un impegno quotidiano con me stesso.

Cercando di essere ironico e mai volgare, curioso e non banale.

Più di 1800 visite quotidiane al blog per arrivare a quasi 4.750.000 contatti in sette anni aiutano, ma andrei avanti anche senza lettori.

Onestamente scrivo per me, come fosse un diario, contento che quello che pubblico sia ritenuto interessante e piacevole.

iRoby

Il paradosso

Per i sostenitori della decrescita felice la crescita zero del nostro PIL deve suonare come un parziale e imbarazzante insuccesso.

Infatti, nonostante l’impegno profuso dall’impareggiabile duo Conte Di Maio – gente che mastica di economia come uno senza neanche più un dente in bocca -, non si segnala ancora il tanto agognato segno negativo.

La recessione c’è, è ormai evidente a tutti, ma non è ancora così drammatica da introdurre misure come l’autarchia, l’economia basata sul baratto e la dotazione giornaliera di generi alimentari e di sussistenza.

Ci sono ancora troppi italiani sabotatori che al reddito di cittadinanza si ostinano a preferite il lavoro.

iRoby