Movimento bed & breakfast e mouvement des gilets jaunes

Quando il peggio si incontra e si congiunge.

L’Europa dell’invidia e del gioco al ribasso si annusa, si incontra, si piace e si allea.

Il nemico è chi produce innovazione e ricchezza.


Quando arriverà il giorno della cicala il disastro sarà compiuto.

Del resto la cicala ha ascoltato il grillo parlante.

iRoby

Chi se ne frega di andare a Torino …

L’autarchico Toninelli non ha un numero di neuroni sufficienti a capire il significato delle sue stesse dichiarazioni.

E non ha neppure un minimo di sinapsi in grado di connettere i suoi atrofici neuroni per esprimere un pensiero compiuto.

Lo dico con un linguaggio elementare e comprensibile a quasi tutti.

Seguaci del Movimento Bed & Breakfast esclusi.

Non stiamo isolando Lione dall’Italia ma l’Italia del Nord dal Mondo.

Quella Italia del Nord produttiva, quella che paga l’elemosina di cittadinanza.

iRoby

 

#Movimento #Bed&Breakfast

Oggi ho seriamente pensato di aprire il mio primo gruppo su Facebook.

Opere e invenzioni inutili al solo servizio delle lobby.

Un gruppo dove postare cose del tipo:

Il bidè è una invenzione inutile al servizio della lobby dei produttori di basilico“.

Poi ho pensato come gestire i “like” dei “seguaci della setta” e ho deciso di prendere tempo.

iRoby

 

Cosa si fuma a Palazzo Chigi?

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha affermato che il 2019 sarà un anno bellissimo.

Contestualmente l’ISTAT ha certificato la decrescita del PIL e la nostra economia è entrata ufficialmente in una fase recessiva, lo spread è tornato a salire e ha superato quota 260 e le vendite del mercato dell’auto a gennaio segnano un meno 7,5 per cento.

Conte evidentemente vive un momento personale di ossimoro economico.

Potremmo dire che c’è del fumo a Palazzo Chigi.

Resta da capire la qualità del prodotto.

iRoby