Il Calcio balilla -35-

Onore e rispetto ai Tifosi Granata che il 4 maggio sono saliti a Superga per porgere omaggio e ricordare il Grande Torino.

Il Napoli ha strapazzato un’inter che se il campionato fosse anche solo alla fine del girone di andata dovrebbe temere di essere coinvolto nella battaglia per non retrocedere.

Adesso te la prendi ancora con Moggi e la Triade, minimo moratti sovrano dei prescritti?

Un Napoli che avrebbe vinto lo scudetto in una annata normale, senza una rivale che ha viaggiato a una media da record.

Onore ai vinti.

Il Milan stacca la Fiorentina e, come avevo previsto, si aggiudica il posto per i preliminari di Champions League.

Dietro set di tennis, con Klose che ne fa cinque e Di Natale che continua a segnare in maniera costante e continua.

Per la retrocessione, salutati ormai Pescara e Siena (che non esisterà più), deve stare attentissimo il Torino, non degno della sua grande storia.

Il Genoa infatti ha fatto un bel balzo in avanti e dispone di una bella rosa e il Palermo mi sembra tonico e in un bel momento di forma.

90°minuto-2

Dedico il trentunesimo a mio Padre.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio Balilla -34-

Partiamo dalla cose serie, tanti auguri a Capitan Zanetti, un Uomo ed un esempio in campo e nella vita.

Spero di rivederti presto con un pallone tra i piedi!

Il Toro ed i suoi tifosi recriminano per un rigore non dato.

A parte che il giocatore del Toro era in netto fuorigioco, cinque gol a zero in centottanta minuti dovrebbero fare però riflettere, e come se la Juve avesse recriminato per l’arbitraggio ostile dopo le due partite con il Bayern.

La Juve mi stupisce sempre di più per la sua lucidità, per la sua calma, per il suo cinismo ancora prima che per la sua forza e la sua organizzazione di gioco.

La mano di Conte si vede tantissimo.

tav_4_big_ok

Dell’inter ho detto quello che c’era da dire e del capo dei prescritti non ho voglia di parlare.

Brividi tra Milan e Fiorentina, sarà battaglia fino all’ultimo secondo e, alla fine, la spunterà il Diavolo.

Colpo di reni in coda di Genoa e Palermo, non penso che il Toro possa essere risucchiato oltre ma deve stare molto attento.

Con il Pescara è già praticamente sceso il Siena, che scomparirà dal calcio professionistico.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -33-

La Juventus che gioca con una sola punta, tra l’altro quasi una mezza punta, un numero dieci, per fare spazio a Pogba è meno bella da vedere ma rischia veramente pochissimo in difesa.

La partita di ieri sera non è stata esaltante e onestamente da un Milan che aveva bisogno di punti per la lotta per il secondo posto mi aspettavo molto di più.

Tutto sommato m ha ricordato quella dell’andata, anche quella decisa da un rigore seppure molto più discutibile di quello di ieri sera.

Ricordate il fallo di ascella?

di-agonismi-mutageni

Che dire del resto?

La Fiorentina ne ha fatti quattro ai cugini che in questo momento non brillano in difesa ma segna molto.

I prescritti finalmete ne hanno vinta una così per una volta il loro capo non ci rintronerà con la sua incontinenza verbale.

Il Napoli ha portato a casa una vittoria all’ultimo secondo aggiudicandosi il secondo posto e la Champions League senza preliminari.

Di Natale si avvicina ai venti gol e batte la Lazio da solo.

Dietro c’è la lotta vera, quella per rimanere in serie “A”, ma Siena, Palermo e Genoa sembrano fare di tutto per retrocedere.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -32-

La Capolista si è dimostrata ancora una volta una grande squadra dai nervi saldi, con una mentalità sicura dei propri mezzi e vincente e soprattutto un gruppo unito, armonico e granitico.

Non era facile dopo l’ineccepibile uscita dalla Champion League dopo la doppia amara ma giusta doppia sconfitta contro un Bayern nettamente più forte e decisamente in un momento di forma straordinario.

L’imperatore dei prescritti, sovrano della massima incompetenza, sua maestà minimo moratti, è finalmente riuscito nell’impresa di distruggere la sua squadra costruita sull’infamia di calciopoli.

Bene, molto bene, benissimo anzi.

Fussball_Yaroslav_Galant_01- (Large)

Milan e Napoli si sono annullate a vicenda, più ciuccio che diavolo direi però.

Ora sono curioso di sapere quante giornate di squalifica verranno comminatw a Flaminì, per un fallo brutto ma meno psicotico di quello di Cambiasso: questa volta la palla era almeno in gioco.

Per il resto ormai l’unica cosa che interessa è la lotta per la salvezza dove a turno tutti giocano a … ciapa no.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -31-

Punti importantissimi quelli della Capolista dopo il surreale tiro al bersaglio contro il portiere del fanalino di coda Pescara.

Certo che lo spogliarello di Mirko Vucinic non passerà alla storia per essere stato un momento memorabile del calcio mondiale.

rossi

L’arbitro di Fiorentina-Milan le ha sbagliate proprio tutte, non si compensa un errore con due errori.

Al Napoli piace vincere facile, interessante adesso la sfida con il Milan del prossimo turno.

Il pianto del capo dei prescritti non può che farmi … godere!

Il derby di Roma non lo commento per gli episodi di violenza che lo hanno preceduto.

Per il resto tutto il resto è …

Come diceva il Califfo.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -30-

Bene, non benissimo, la Juventus che è stata fortunata a San Siro contro la più storica e infame delle rivali.

Bene per una volta le due punte, Matri e Quagliarella, con la formica atomica (o presunta tale) finalmente in panca.

Inspiegabile il fallo orrendo di Cambiasso, di norma una persona seria e un grande professionista, ma ancora più inspiegabile il demenziale tentativo di difesa da parte di Stramaccioni.

90°minuto (2)

Il Napoli si è tanto, ma proprio tanto, divertito a Torino contro i Granata se fanno il possibile per lasciare tanti punti alle rivali della Juventus.

Benissimo il Milan, determinato, muscolare e pratico, insomma il vero rivale della Juventus, fino in fondo, vedrete.

Come direbbe il Califfo (RIP) tutto il resto è noia.

Ovvero, grande ammucchiata per l’Europa di seconda scelta e tanti pareggi per evitare di essere risucchiati in direzione B-Land.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -29-

Quasi un comunicato stampa.

Adesso l’allenatore di una squadra di calcio non può neanche più gioire e festeggiare una vittoria in trasferta con i suoi tifosi ottenuta su un campo ostico e contro una ottimo avversario?

Adesso l’allenatore di una squadra di calcio non può neanche far rilevare che puntualmente l’accoglienza prevede sputi, sassi e sprangate?

Krystall-Teckell-calcio-balilla

Se è l’allenatore della Juventus a quanto pare no.

iGobbo (iRoby)

La sintesi

Due cene etniche, venerdì giapponese e sabato argentino.

Due a zero al Bologna.

Due giorni noiosissimi, sabato e domenica.

Due nuovi Presidenti di Camera e Senato, mi sa pro-tempore.

Due, o forse di più, fiocchi di neve.

Freddo-e-neve-Photo-courtesy-favim.com_

Almeno due giorni per decantare questo fine settimana – due a zero al Bologna a parte – di fine inverno.

iRoby

Il Calcio balilla -28-

Venerdì sera: il Milan fa nuovamente paura, il coraggio del cambiamento ha pagato.

Sabato sera: la Roma non perde più, è dimostrato che Zeman non è mai una risorsa ma solo un problema.

de_100609d_6

Domenica pomeriggio:

Il Napoli vive solo di tensione emotiva, calata quella calate le braghe.

La Juve ha un allenatore che vale più di un top player, tutti i cambi sono stati azzeccati.

La Juve ha un ragazzo in campo che è un fenomeno.

Il Toro è diversamente testicolidotato.

Grande il Cagliari senza pubblico e presidente.

Il Palermo … va … dove lo porta lo stomaco del presidente.

Domenica sera:

L’inter è ormai allo sfascio grazie alla enorme incompetenza di minimo moratti che ha saputo vincere solo grazie all’ingiustizia sportiva.

La Lazio dai pochi ricambi ha mollato, forse non poteva che essere così.

iGobbo (iRoby)

Il Calcio balilla -27-

La Juve esce indenne, ma con il braccino corto, dalla bolgia di Napoli e del San Paolo.

Assalito il pullman a sassate dagli incivili partenopei che già all’andata avevano devastato i bagni dello Juventus Stadium (se la fanno addosso o nel pannolone oppure concimano i campi?) i giocatori del Napoli hanno potuto poi naturalmente farsi i loro porci comodi in campo aiutati dal solito arbitro complice mandato dalla federazione … mandante.

Comunque ha ragione Antonio Conte, la partita andava cinicamente chiusa.

Perché però la formichina atomica (che non si incazza mai) in campo senza se e e senza ma?

3_big

Molto bene il Milan che mi piace sempre di più, se non dovesse toccare alle Zebre preferirei il Diavolo al Ciuccio.

Mi ha stupito la determinazione dell’inter nel recuperare una partita già persa contro un Catania fortissimo che però si è colpevolmente montato la testa sul 2-0.

La Roma liberata di e da Zeman è alla terza vittoria consecutiva … sapevatelo.

Il resto è difficile (imbarazzante) da commentare, nel senso che Siena, Pescara e Palermo …

iGobbo (iRoby)