W la Francia

Nel senso che c’è qualcuno che vince in maniera netta le elezioni ed è in grado di governare senza dover comporre dei governicchi o cercare compromessi con i ciaparat.

L’unica soluzione per avere un futuro è quella di avere un risultato elettorale netto.

Copia di FullSizeRender-14

L’Italia temo non avrà un futuro ma solo governicchi e compromessi.

Il solito governo dei ciaparat.

iRoby

Con tutto il dovuto rispetto

Ci mancavano – anzi no – le dichiarazioni dell’Emerito.

Dopo il Premier per caso – quel galantuomo di Paolo Gentiluomo – si aggrappa alla legislatura Re Giorgio.

Copia di FullSizeRender-43

Il primo lo capisco, per ruolo, il secondo proprio no.

Dopo aver mandato Matteo Renzi a schiantarsi contro il muro del referendum forse un bel tacer sarebbe stato più gradito.

iRoby

L’Europa ricomincia da Macron

L’Europa che perde pezzi pregiati e che vive tra la sindrome dei primi della classe, ben rappresentata per i tedeschi dalla Merkel, e quella dell’armata bracalone, i cui interpreti meravigliosi sono i greci e gli italiani, riparte da questo enigmatico ed inesperto politico francese, evoluzione innaturale prodotta in laboratorio di un diligente funzionario di stato e di banca.

Copia di FullSizeRender-52

Il dubbio è che alla fine il risultato non sia biologicamente non modificato e che il ragazzo cresciuto nell’Haute-de-France possa essere un burattino manovrato con perizia da altri.

L’Europa, frutto di una improbabile fusione a freddo, vede il suo incerto destino dalla perizia di qualche Mago Merlino nel mischiare gli ingredienti nelle ampolle.

iRoby

Don Di Maio

Inevitabilmente, in assenza di altri argomenti, i pentastellati, per voce del suo lider medio,  sono arrivati ai proclami sullo sfaldamento del nucleo familiare dei negozianti e dei loro dipendenti, causato dalle aperture domenicali.

Il politico, famoso perché ogni volta che apre bocca un congiuntivo muore, ha deciso di mettersi in concorrenza con la Sacra Romana Chiesa sul terreno dei danni causati dal consumismo e dalla concorrenza.

Copia di FullSizeRender-43

Basta con queste stolte liberalizzazioni!

Che lo Stato sia più dirigista!

La rotta la indichi il Comico Genovese per il bene del Paese e del Popolo!

Mi sembra un déjà vu.

iRoby

 

Geniale

Trovo geniale l’idea di Silvio Berlusconi di farsi fotografare mente allatta dei piccoli ed indifesi agnelli la settimana che precede le festività pasquali e il rituale della loro mattanza.

Il Caimano di Arcore perde il pelo, come il lupo, ma non il vizio.

L’ironia sul web e sui social è stata calcolata a tavolino.

Parlate di me, ha pensato il Genio, parlate di me come volete, eventualmente sparlare di me, basta che io sai al centro dei vostri discorsi, dei vostri pensieri, della vostra memoria.

foto-20

Appaio, quindi esisto.

Che si tratti di olgiattine alla pecorina oppure di agnellini che succhiano il latte.

La sua non è una svolta animalista, vegetariana o vegana.

La sua ultima mossa è in assoluta continuità con il geniale personaggio.

Mi inchino di fronte a Sua genialità

iRoby