Camping cinque stelle

Gente che va, gente che viene.

Tende, roulotte e camper.

Bagni e cucina in comune.

Per una doccia ci si mette in fila.

La carta igienica è a vostro carico.

Peccato che cinque stelle fosse una offerta ingannevole.

L’elettore pensava ad un albergo cinque stelle.

Tanto per il conto c’era il reddito di cittadinanza.

Come sempre i nodi tornano al pettine.

E in questa infinita notte di San Lorenzo le stelle cadono a gruppi di cinque.

iRoby

 

 

Chiuso per fine attività

Ho provato a prenotare in un Bed & Breakfast della catena Movimento in Sardegna ma mi hanno detto che hanno appena chiuso.

Stessa cosa mi è successo qualche settimana fa in Abruzzo.

Mi sa che la catena Movimento è prossima alla chiusura.

Del resto le sue offerte erano economicamente insostenibili.

Hanno dato fastidio alle catene di mercato ed attratto qualche stolto viaggiatore.

Ma bastare provare camere e servizi per farsi una idea della pessima offerta.

Come si dice.

Provare per credere.

iRoby

 

Quando la realtà supera la fantasia …

… la situazione incomincia ad essere seria e occorre iniziare a preoccuparsi.

Le gaffe continue, le fesserie seriali, la dimostrazione di una strutturale mancanza di conoscenza e di competenza da parte di molti esponenti dell’attuale governo è un tema che merita di essere trattato riponendo l’ironia nel cassetto a facendo ricorso ad una analisi più seriosa.

Se non sai, se non conosci, se non hai dimestichezza, se procedi per tentativi quando sei chiamato a fare non puoi che produrre danni.

Chi di noi senza la dovuta preparazione sarebbe in grado di produrre un modello, tagliare la stoffa, mette in misura e poi cucire una giacca?

Eppure in questo momento gesso, forbici, ago, filo e ferro da stiro sono nelle mano di persone che non sono mai entrate in una sartoria e che non indossano una giacca se va bene dal giorno della prima comunione.

Il Movimento Cinque Stelle, vincendo legittimamente libere elezioni, per mancanza di una adeguata classe dirigente ha messo in alcuni posti chiave del Governo di una delle più importanti nazioni del pianeta degli sprovveduti assoluti.

Persone incompetenti ed incoscienti che stanno producendo un danno strutturale al nostro Paese.

Forse è tempo che la Lega rifletta bene se non sia il caso, per il bene degli Italiani, di staccare la spina.

iRoby

Chi se ne frega di andare a Torino …

L’autarchico Toninelli non ha un numero di neuroni sufficienti a capire il significato delle sue stesse dichiarazioni.

E non ha neppure un minimo di sinapsi in grado di connettere i suoi atrofici neuroni per esprimere un pensiero compiuto.

Lo dico con un linguaggio elementare e comprensibile a quasi tutti.

Seguaci del Movimento Bed & Breakfast esclusi.

Non stiamo isolando Lione dall’Italia ma l’Italia del Nord dal Mondo.

Quella Italia del Nord produttiva, quella che paga l’elemosina di cittadinanza.

iRoby

 

Cosa si fuma a Palazzo Chigi?

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha affermato che il 2019 sarà un anno bellissimo.

Contestualmente l’ISTAT ha certificato la decrescita del PIL e la nostra economia è entrata ufficialmente in una fase recessiva, lo spread è tornato a salire e ha superato quota 260 e le vendite del mercato dell’auto a gennaio segnano un meno 7,5 per cento.

Conte evidentemente vive un momento personale di ossimoro economico.

Potremmo dire che c’è del fumo a Palazzo Chigi.

Resta da capire la qualità del prodotto.

iRoby