I nuovi barbari

Per manifestare il loro dissenso nei confronti della Turchia di Erdogan che sta massacrando i Curdi un manipolo di nuovi barbari decide di sfregiate il centro di Torino.

Questa è la incivile e tribale modalità di manifestare il proprio pensiero che adotta da tempo una delle componenti più intollerabile del variegato mondo dissenso giovanile torinese.

Anche io penso il peggio possibile di Erdogan, ma no vado a rigare la carrozzeria dell’auto del mio vicino di casa.

Secondo me qualche giorno in galera potrebbe essere una esperienza educativa.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*