Ipocriti dilettanti

Il giorno in cui è chiaro che la TAV è una infrastruttura irrinunciabile e irreversibile che si farà, quelli del Movimento dell’Ostello provano a spostare l’attenzione sulla concessione ad Autostrade.

Ovvero si stanno specializzando nel digerire i rospi più indigesti pur di cambiare argomento ad cazzum e mantenere pro tempore le poltrone ben retribuite su cui poggiano le le chiappe a spese degli italiani.

I former cinque stelle, pur di mantenere la prebenda mensili, saranno i più salviniani della stessa Lega.

Cronaca di una umiliazione annunciata.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*