La colla tra il fondoschiena e la poltrona

Ovvero il collante politico che lega i cinque stelle senza arte ne parte ad un governo a trazione leghista.

Ovvero, quando mi ricapita un reddito da casta.

Dopo lo squittio del topo muschiato di ieri sera adesso tutti i pentastellati voteranno ogni provvedimento proposto dal Capo.

Che non è Giggino ‘O Webmaster, giusto per essere chiari.

I pochi dissidenti sperano di essere accolti come comparse nella fiction di Montalbano.

Una controfigura fica di Catarella può sempre servire.

iRoby

 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*