L&L

Il mio interesse per la politica nasce per contagio, da parte di mio Padre, fin dalla mia adolescenza, ed ha visto radicare in me una profonda adesione al pensiero Laico e Liberale, probabilmente anche in contrapposizione con un Padre che, complice il ventennio e la seconda guerra mondiale, era invece più ancorato a una visione ideologica e partitica della politica.

Essere Laico e Liberale vuol dire non appartenere a prescindere ma farsi di volta in volta una propria personale idea sui grandi temi politici, etici, morali e sociali.

Al centro ci sono l’individuo e il suo pensiero, non i partiti, i movimenti, le religioni.

Vuole anche dire usare le armi della argomentazione e della critica, al limite della ironia, ma mai dell’insulto, del disprezzo e della minaccia verbale.

Tralascio ovviamente altre forme di violenza.

Oggi più che mai sono fiero del mio profondo radicamento Laico e Liberale.

Non ho bisogno di insultare nessuno per esprimere le mie idee e il mio pensiero.

Uso la ragione e l’intelligenza per farmi una opinione personale dei temi del momento senza dovermi adeguare ad una linea dogmatica tracciata da altri o ad una ideologia, a volte con una matrice integralista.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*