Lo spread

Ovvero un coltello puntato alla gola.

Se un paese prova ad avere un minimo di sovranità – che è cosa diversa dal sovranismo – subito lo spread si impenna.

Per poi ritornare a valori fisiologici quando la testa del paese in questione si china in segno di arrendevole rispetto nei confronti del Potere Costituito.

Lo ha ammesso implicitamente oggi l’infame Giuseppi

Il trojan horse del sistama Italia.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*