Narcotizzati?

Evidentemente la ‘rete’ e il suo ‘popolo’, in febbrile attesa del Digital Venice e in estasi per l’imminente rilancio della digitalizzazione del Paese, si sono distratti un attimo – questa volta non per colpa di Alfredo – e si sono lasciati scappare il misterioso Decreto Franceschini.

DIGITALE

Ho capito che la luna di miele tra chi pensa digitale e Il Governo Renzi è nel suo momento più bello e romantico, ma il CENSIS ci ha appena ricordato che lo spread digitale ci costa 3,6 miliardi di euro ogni anno.

Tassare il digitale però vuol dire inibire crescita, sviluppo e competitività.

iRoby

 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*