Ostia, ovvero l’antistato

La responsabilità è di tutti.

Una rondine non fa primavera ed un episodio di violenza non è rappresentativo di una situazione incancrenita da (troppo) tempo.

La testata violenta di un delinquente conclamato ad un giornalista tenace (petulante per altri) ha fatto emergere un problema serissimo.

L’antistato contende terreno allo Stato, lo Stato ha l’obbligo di reagire.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*