USA 2019 (16)

AVVISO

Nei prossimi 3/4 giorni potrei avere dei problemi a postare o a farlo in maniera esaustiva.

Meno male direte voi …

Vedo quello che riesco a fare ma non sono sicuro di trovare una connessione adeguata.

Per adesso godetevi Mesa Verde e se vi interessa leggere un po’ di cose su questo posto per certi versi magico, per altri un pezzo della storia degli indiani.

iRoby


USA 2019 (15)

Lunghissima tappa di trasferimento da Colorado Springs a Cortez.

Rotta verso sud ovest.

Tanti chilometri, tanta strada impegnativa, tanti passi tutti ampiamente sopra i 3.000 metri di altezza, tanti cambi di scenari naturali.

Tra questi il sorprendente Great Sand Dunes Park and Preserve.

Il nome dice tutto, una foto aiuta a chiarire.

Il Colorado si sta rivelando sorprendente sotto molti punti di vista.

iRoby


USA 2019 (13)

Da Denver a Colorado Springs il passo è stato breve ma non infruttuoso.

Una tappa all’immancabile outlet, una fetta di petto di pollo ai ferri per smaltire le ribs glassate di ieri sera e una piacevole visita al Garden Of The Gods Park.

Dell’Italia e dei suoi surreali problemi politici leggo, soprattutto gli articoli in ultima pagina della sezione “A” del The Wall Street Journal, ma ci sarà tempo per capire meglio, ammesso che sia possibile, al mio rientro.

iRoby


USA 2019 (11)

DENVER

Una città inaspettata, sorprendente, vivace, allegra, colorata, dinamica, (…), dal traffico un po’ caotico.

Insomma una delle tante anime degli States.

Distante dagli stereotipi che spesso gli italiani hanno degli States.

Ovviamente non è tutt’oro quello che luccica e non bisogna passare da uno stereotipo ad un altro.

Però solo viaggiando ci si può fare una idea oggettiva.

Lo dice uno che non ci sta a passare per italiano, mafia, spaghetti, mandolino …

iRoby


USA 2019 (10)

Si torna alle parole, nessuna foto bella oggi.

Primo resoconto.

Non avevo considerato con la dovuta attenzione che avrei vissuto costantemente tra i 1500 e i 2500 metri di altezza per almeno una decina di giorni.

Mi sento un atleta che ha deciso di fare la preparazione in quota per trarne beneficio durante la stagione agonistica.

Dopo Yellowstone anche il Colorado si sta dimostrando superiore alla migliore delle previsioni.

Il macchinone, con il quale ho preso confidenza, è all’altezza della situazione e il viaggio per adesso è impegnativo secondo le attese.

Denver è una gran bella città, tenuta benissimo e con tanto verde.

A domani.

iRoby


L&L

Il mio interesse per la politica nasce per contagio, da parte di mio Padre, fin dalla mia adolescenza, ed ha visto radicare in me una profonda adesione al pensiero Laico e Liberale, probabilmente anche in contrapposizione con un Padre che, complice il ventennio e la seconda guerra mondiale, era invece più ancorato a una visione ideologica e partitica della politica.

Essere Laico e Liberale vuol dire non appartenere a prescindere ma farsi di volta in volta una propria personale idea sui grandi temi politici, etici, morali e sociali.

Al centro ci sono l’individuo e il suo pensiero, non i partiti, i movimenti, le religioni.

Vuole anche dire usare le armi della argomentazione e della critica, al limite della ironia, ma mai dell’insulto, del disprezzo e della minaccia verbale.

Tralascio ovviamente altre forme di violenza.

Oggi più che mai sono fiero del mio profondo radicamento Laico e Liberale.

Non ho bisogno di insultare nessuno per esprimere le mie idee e il mio pensiero.

Uso la ragione e l’intelligenza per farmi una opinione personale dei temi del momento senza dovermi adeguare ad una linea dogmatica tracciata da altri o ad una ideologia, a volte con una matrice integralista.

iRoby