Il represso, le pattine ed i post

Cresce il popolo dei repressi nella vita reale – quelli delle pattine di ordinanza – che danno sfogo alle trombe sui social network.

Naturalmente il represso non agisce sul proprio profilo – infatti egli è caratterizzato da una personalità fragile ed una identità sfumata – ma predilige commentare i post altrui.

L’obiettivo è fare la voce grossa con il VIP di turno – il personaggio famoso della giornata – arrivando fino all’insulto – sessista se si tratta di una donna – più volgare e feroce.

pattine-pavimento-con-fettuccia-lavabili-colori-fantasie-assortite-misura-unica-P-396180-1508085_3

Auspico che prima o poi qualche personaggio famoso vada a vedere il gioco.

Tipo che si presenti sotto casa del represso, suoni il campanello e chieda con fermezza spiegazione.

Sai le risate vedere il represso balbettare delle scuse mentre si muove goffamente sulle pattine?

iRoby


Il simpatico Duo

Beppe Servergnini e Diego Piacentini dalla Lilli Gruber.

Ed il cielo del Belpaese è sempre più … digitale.

Si parla persino di cose concrete.

L’ANAGRAFE!!!

16998883_10210284404803917_591397076445257454_n

Ma abbiamo voglia di parlarne seriamente?

Per esempio con i comuni?

Ma abbiamo voglia di parlare del ruolo del Poligrafico dello Stato?

Argomento trascurato rispetto alle piattaforme abilitanti.

E poi l’enfasi sulle venti persone venti che cambieranno i destini dell’Italia.

Le competenze … introdotte.

Ma fatemi il piacere.

iRoby


Il ritorno del Faccione

Non ho capito bene se il tentativo è quello di vendere un libro, una aspirapolvere oppure un materasso.

Pentole e bicicletta con il mitico cambio shimano come corollario.

Certo che il ritorno del faccione a La 7 da Lilli Gruber è curioso.

CIMG5965

Romano Prodi si ripropone ancora una volta.

Come la peperonata certe sere d’inverno.

Questa sera abbiamo capito due cose:

  • il Faccione è pronto per essere incluso;
  • c’è un libro da vendere.

iRoby