Il passato su RAI3

Massimo D’Alema, Ferruccio De Bortoli e Bianca Berlinguer.

Eravamo quattro amici al bar.

Purtroppo Bertinotti aveva un impegno.

E siamo rimasti in tre.

A parlare di …

Un giorno credi di essere giusto
E di essere un grande uomo
In un altro ti svegli e devi
Cominciare da zero.
Situazioni che stancamente
Si ripetono senza tempo
Una musica per pochi amici,
Come tre anni fa.
A questo punto non devi lasciare
Qui la lotta è piu’ dura ma tu se le prendi di santa ragione insisti di piu’.
Sei testardo, questo è sicuro,
Quindi ti puoi salvare ancora metti tutta la forza che hai nei tuoi fragili nervi.
Quando ti alzi e ti senti distrutto
Fatti forza e va incontro al tuo giorno
Non tornare sui tuoi soliti passi
Basterebbe un istante.
Mentre tu sei l’assurdo in persona
E ti vedi gia’ vecchio e scadente
Raccontare a tutta la gente
Del tuo falso incidente.
Mentre tu sei l’assurdo in persona
E ti vedi gia’ vecchio e scadente
Raccontare a tutta la gente
Del tuo falso incidente.

Ma che bella giornata …

… anche se piove.

Oggi ho scoperto che mancarmi di rispetto porta sfortuna, anche a quelli famosi per il loro fondoschiena.

Poi vedo gente intenta ad aggiornare il curriculum vitae, come è capitato anche a me di fare molte volte nella vita.

Gente però che mi fa tenerezza, perché bisogna essere abituati a gestire un curriculum vitae e qualcosa nella vita bisogna averlo fatto veramente e non basta esibire la lista degli amici influenti.

Non ho mai recriminato per il cosa ma solo per il come.

Quindi oggi, molto serenamente, ammetto di essere contento.

Nessuno spirito di vendetta e per fortuna nulla di drammatico.

Si chiama democrazia.

Domani è un altro giorno e si vedrà, ma oggi è una bellissima giornata di pioggia.

iRoby


Trova le differenze

C’è un abisso tra Margaret Thatcher e Theresa May, lo stesso abisso che segna la differenza tra una nuova  classe politica, fatte le dovute rare eccezioni, fatta di incompetenti ed improvvisati apprendisti stregoni e quella che discendeva dalle scuole di partito e dalla esperienza maturata lentamente e progressivamente sul campo.

La politica è la spina dorsale della democrazia, ha i suoi costi e richiede studio, applicazione, dedizione, onestà ed intelligenza.

Purtroppo l’Europa è rappresentata da persone vivono la politica con una superficialità disarmante.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Peccato che ormai i cittadini europei siano miopi e si accontenti di essere governati da chi naviga a vista nella nebbia più profonda.

iRoby