Si sta esagerando

Almeno secondo me.

Mi riferisco all’invito a boicottare una importante catena di supermercati, che tra l’altro da lavoro a tante persone, per via di una maglietta esposta sugli scaffali dei suoi punti vendita e subito bollata come sessista.

Bollata come sessista da chi?

Da chi, secondo me, ha perso il senso della misura e dell’ironia.

Ne ho travate in vendita in rete di senso inverso che nessuno aveva mai preso in considerazione come offensive.

Nel complesso e per fortuna a volte divertente rapporto donna uomo, dove la violenza di nessun genere e tipo, lo do per scontato, deve essere minimamente presa in considerazione, a volte un sorriso potrebbe essere servire.

Se la maglietta è offensiva e di cattivo gusto dovrebbe valere anche in senso inverso.

E secondo me se si prende quella direzione non se ne esce più.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*