SI TAV

Senza se, senza ma e senza forse.

Non voterò alle prossime elezioni regionali ed europee nessun partito o movimento che metta in discussione o che ostacoli il completamento del TAV.

Non voterò neanche a favore dei fiancheggiatori dei NO TAV.

Anzi, per pura ritorsione voterò a favore di chi si dichiarerà pro TAV.

Anche se non ne condividerò il resto del programma elettorale.

Il TAV per me è lo spartiacque tra passato e futuro, tra oscurantismo e modernità, tra ideologia e pragmatismo, tra assistenzialismo e sviluppo.

Il faccione, come sempre, è il mio.

iRoby

 

 


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*