Un Campione, però …

La rete segnata di mano ai mondiali del 1986 contro l’Inghilterra non può certo passare alla storia come la metafora del sasso scagliato da Davide contro Golia.

Nel gesto di Maradona, infatti, non ci fu nulla di eroico o di coraggioso ma si tratto piuttosto un gesto truffaldino e contrario ai valori della lealtà sportiva.

Questo nulla toglie alla grandezza del campione, ma nemmeno le sue gesta sul campo possono compensare il furto perpetrato ai danni della nazionale inglese.

Invocare poi la mano di Dio, da laico convinto, l’ho sempre ritenuto fuori luogo.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*