Una manovra insostenibile

Ogni giorno una promessa in più e un impegno in meno.

Forse nella speranza di avere la benevolenza dell’Europa perché questo è un governo contro.

Ma alla fine è la somma che fa il totale.

E il conto lo dovranno pagare gli italiani.

Quel conto che sta lievitando perché Conte e i suoi compagni di merenda continuano ad ordinare piatti che non si possono permettere.

Con l’unico auspicio di tirare a campare incollati alle loro sedie e alle loro prebende.

iRoby


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*